Seleziona una pagina

LEGAME FORTE TRA LA CITTÀ, LA MUSICA E IL PIANOFORTE. DOMANI AL VIA IL CARTELLONE DELLA PRIMAVERA BARESE

Il sindaco Antonio Decaro ha partecipato questa mattina alla conferenza stampa di presentazione della seconda edizione del Bari Piano Festival, in programma dal 24 agosto al 1° settembre prossimi nel capoluogo pugliese. Un evento ideato e patrocinato dal Comune di Bari con la direzione artistica del maestro Emanuele Arciuli e organizzato da Teatro Pubblico Pugliese. Quindici appuntamenti, tutti ad ingresso gratuito: incontri e conversazioni, house concert, maratona di musica contemporanea, concerti all’alba e al tramonto sul mare. Si parte domani con l’anteprima del pianista Maurizio Baglini alle 18 al Fortino Sant’Antonio.

“Per noi il Piano Festival – ha detto Decaro – è diventata una realtà importante, un evento culturale che grazie al maestro Arciuli e grazie al teatro Pubblico Pugliese si sta consolidando nel panorama dei festival e nella nostra città. Vogliamo proseguire così, mantenere questo legame forte tra la città, la musica e il pianoforte, tanto è vero che il 27 mattina nell’ambito del Bif&st consegneremo le chiavi della Città ad Ennio Morricone. Inoltre stiamo lavorando per dedicare una giornata a Nino Rota portando in città, nel quartiere di Torre a Mare, un piccolo premio estivo dove incontreremo gli autori delle colonne musicali dei film dell’anno.

Domani il Bari Piano Festival prenderà il via in uno dei luoghi più suggestivi della città di Bari, il Fortino, e questa volta lo faremo al tramonto. Un concerto di pianoforte che darà il via alla Primavera Barese. Due mesi di eventi e iniziative che testimoniano il grande lavoro che questa città ha fatto sul fronte dell’attrattività.

Questa è la Bari del futuro, una Bari che si lascia conoscere e attraversare dai turisti, che offre opportunità ai baresi per vivere bene e crescere e che fa della cultura e dell’arte una leva di sviluppo e di economia”.